Pubblicato il 24 Mar 2022

Adempimenti regime forfettario – 2022

•Introduzione al regime forfettario e adempimenti

Il forfettario è un regime fiscale molto vantaggioso per imprese e liberi professionisti, soprattutto nei primi anni di attività.

Tale regime prevede benefici:

  • dal punto di vista fiscale: l’imposta pari al 5% per le nuove attività (o al 15% negli altri casi) resta piatta (flat tax) fino a 65.000€ di incassi all’anno
  • dal punto di vista previdenziale: i contributi vengono calcolati su un forfait del fatturato, in base a delle percentuali assegnate ai vari codici ateco. Inoltre le imprese in regime forfettario hanno la possibilità di ridurre al 65% i contributi dovuti.
  • dal punto di vista degli adempimenti: i contribuenti in regime forfettario sono esonerati da diversi adempimenti fiscali. Questo consentirà di avere più tempo libero da dedicare alla propria attività, sostenendo costi di gestione commercialistica più bassi

Prima di aprire ogni attività è comunque consigliabile richiedere una consulenza specifica ad un Dottore Commercialista, che saprà valutare la convenienza o meno del regime forfettario caso per caso.

Semplificazioni per i contribuenti in regime forfettario

I contribuenti in regime forfettario godono di varie semplificazioni riepilogate di seguito:

  • Semplificazione ai fini IVA: I contributi in regime forfettario non addebitano l’Iva in fattura ai propri clienti e non detraggono l’iva sugli acquisti. Non liquidano l’imposta, non la versano, non sono obbligati a presentare la dichiarazione e la comunicazione annuale Iva.
  • Esonero dagli obblighi contabili (fermo restando l’obbligo di tenere e conservare i registri previsti da disposizioni diverse da quelle tributarie)
  • Non applicano gli studi di settore (nuovi ISA)
  • Non operano le ritenute alla fonte, pur essendo obbligati a indicare in dichiarazione il codice fiscale del soggetto a cui sono stati corrisposti emolumenti
  • Non subiscono le ritenute, in ragione dell’esiguità della misura dell’imposta sostitutiva

Adempimenti regime forfettario

E’ bene distinguere gli adempimenti previsti per per il regime forfettario in base al tipo di attività, nello specifico tra liberi professionisti e ditte individuali.

Gli importi da pagare dipenderanno dai redditi che risulteranno prodotti in sede di dichiarazione dei redditi (Modello Unico), fermo restando i contributi minimali fissi INPS da pagare per gli artigiani e commercianti.

Scadenze e adempimenti per ditte individuali (artigiani e commercianti)

CONTRIBUTI INPS: Febbraio-Maggio-Agosto-Novembre

IMPOSTA: Giugno (saldo e 1° acconto) – Novembre (2° acconto)

INAIL (SOLO PER ARTIGIANI): 16 Febbraio (rateizzabile in 4 rate: Febbraio-Maggio-Agosto-Novembre)

NB: il primo anno saranno dovuti soltanto i contributi minimali, mentre l’imposta sarà dovuta al momento della dichiarazione dei redditi, quindi dall’anno successivo all’apertura della p.i.

contributi INPS sono pari al 24% del Suo reddito previdenziale (forfait sul fatturato) con minimale pari a circa 3.850€ all’anno da versare con rate trimestrali.

Il contribuente in regime forfettario potrà scegliere la riduzione al 65% dei contributi. In questo caso i contributi saranno pari al 15.6% del Suo reddito (forfait sul fatturato) con minimale pari a circa 2.500€ all’anno da versare con rate trimestrali.

 

NB: impostando la riduzione dei contributi si riducono proporzionalmente anche i contributi versati ai fini della pensione

Scadenze e adempimenti per liberi professionisti con Cassa privatizzata

I liberi professionisti iscritti all’albo pagano i contributi alle rispettive casse privatizzate. Ad esempio:

Ogni cassa privatizzata prevede le Sue scadenze.

Professionisti iscritti alla Gestione Separata INPS

In via residuale i liberi professionisti “senza cassa” pagano i contributi alla Gestione Separata INPS.

Questa non prevede minimali fissi da pagare, ma un’aliquota da applicare al reddito prodotto, pari al 26,49% nel 2022 e pari al 27% dal 2023.

CONTRIBUTI GESTIONE SEPARATA INPS: Giugno (saldo e 1° acconto) – Novembre (2° acconto)

IMPOSTA: Giugno (saldo e 1° acconto) – Novembre (2° acconto)

NB: Sia i contributi che l’imposta saranno proporzionati al reddito (non sono previsti minimali fissi).

L’anno di apertura della p.i. non sarà dovuto nulla. Il primo pagamento sarà dovuto in sede di dichiarazione dei redditi, cioè a Giugno dell’anno successivo all’apertura della p.i.

In quella sede verrà pagato il dovuto relativo all’anno precedente, ed essendo già a metà dell’anno successivo anche una prima rata (acconto) per l’anno in corso.

Per ulteriori informazioni cliccare qui.

Servizio perfetto, sempre disponibili, precisi ed esaustivi. Al contrario degli altri commercialisti online loro sono veri commercialisti e non consulenti. Super consigliato!
Adem Hoxha
Fido commercialista è un servizio veramente incredibile e lo consiglio vivamente a tutti. I prezzi sono in linea con la normalità e il servizio è veramente ottimo: intanto hai una piattaforma che ti permette di gestire al meglio tutta la contabilità e si guadagna in salute mentale. Il servizio di fatturazione elettronica è incluso e anche la firma digitale. Il professionista che ci è stato assegnato (Nicola Primieri) è estremamente preparato e sempre disponibile e gentile a seguire le nostre esigenze e/o a risolvere eventuali dubbi.
Melissa D'Ambrosio
Ho avuto modo di provare alcuni servizi di FidoCommercialista, e sono rimasto particolarmente soddisfatto. Pur essendo la contabilità gestita online, si viene affidati a un Commercialista e ci si trova a parlare sempre con lo stesso professionista (fattore che ritengo importantissimo)...
Massimiliano De Stefani
Un'equipe di ottimi professionisti, gentili, pazienti, preparati e sempre pronti a fornire consigli e risposte. Servizio impeccabile di consulenza immediata. Non avrete bisogno di ricordarvi le scadenze fiscali, ci pensano loro e se non hanno un riscontro immediato dal cliente, insistono finché questo non esegue il suo compito. Sempre e comunque al suo fianco per ogni necessità.
Lorella Mantino
Fidocommercialista è un servizio davvero utile ed estremamente efficace. Posso sempre contare sul supporto di un team di commercialisti preparati e disponibili che segnalano criticità ed opportunità in maniera tempestiva. In più ho un commercialista del team assegnato a me a cui posso sempre rivolgermi per qualsiasi problematica ed è velocemente raggiungibile da remoto via mail o organizzando un incontro in videoconferenza.
verdinelli Francesco Verdinelli
Grazie a FidoCommercialista non dobbiamo più preoccuparci della gestione aziendale riguardante tassazione e dichiarazioni del ricavato. Prezzo conveniente e assistenza immediata da più specialisti sono le peculiarità del servizio, permettendoci di dedicare più tempo ai nostri obiettivi.
Sellix Sellix.io
Fidocommercialista lo abbiamo trovato fin da subito chiaro e trasparente, prezzi in linea con il mercato, forse più conveniente di altri, ma la cosa che abbiamo apprezzato è che non c'è nemmeno bisogno di effettuare un preventivo visto che i prezzi sono già pubblicati chiaramente. In aggiunta sono molto presenti, generalmente rispondono alle email in giornata e quando c'è bisogno sono disponibili a conference call.
italian elite italianelite.eu
Professionalità e assistenza, seguono il cliente passo passo non limitandosi ad indicare il mero pagamento di tasse alla scadenza, come capita in altri studi commerciali. Personalmente ci sta seguendo Giacomo, e per il momento possiamo dirci soddisfatti del suo operato.
Irina Volontir Irina Volontir
Professionali, disponibili, pazienti e competenti. Ho disdetto un contratto appena stipulato per passare a FIDOCOMMERCIALISTA
Anna Lupi Anna Lupi

Competenti e sempre disponibili. Ottimo servizio, come in studio dal commercialista di fiducia, ma ancora più veloce dato che sono presenti anche in chat sulla piattaforma. Ho a disposizione tutto quello che mi serve per gestire le mie attività e se ho dei dubbi basta chiedere. Davvero soddisfatta!

Martina Buchetti Martina Buchetti
Sono molto professionali, cordiali e precisi consiglio assolutamente
Nicola Casolani Nicola Casolani

Fissa la tua prima consulenza gratuita

Parla con uno dei nostri Dottori Commercialisti iscrittti all’Albo per una prima consulenza gratuita. Ascolteremo le tue esigenze per darti consigli fiscali sempre aggiornati.
Puoi procedere
Inserisci il tuo nome e il tuo cognome per procedere
Puoi procedere
Inserisci il tuo recapito telefonico per procedere
Puoi procedere
Inserisci la tua email per procedere
Puoi procedere
Imposta una password per procedere
Puoi procedere
Questo campo è obbligatorio
È necessario acconsentire all'informativa sulla Privacy per essere contattato da un nostro Commercialista
(*) campo obbligatorio
Error