Pubblicato il 17 Ago 2022

FidoCommercialista collabora con Agicap per contrastare la crisi d’impresa-2022

Introduzione

FidoCommercialista collabora con Agicap

L’art. 2.1 del d. lgs 12 gennaio 2019, n. 14 definisce alle lettere a) e b) rispettivamente la crisi come: “lo stato di difficoltà economico-finanziaria che rende probabile l’insolvenza del debitore, e che per le imprese si manifesta come inadeguatezza dei flussi di cassa prospettici a far fronte regolarmente alle obbligazioni pianificate”. 

Il nuovo “Codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza” che dopo una serie di rinvii dovuti alla pandemia,  è entrato in vigore il 15 luglio 2022, rappresenta una vera e propria rivoluzione nella cultura aziendale, basata sull’idea che lo stato di crisi “inadeguatezza dei flussi di cassa prospettici a far fronte regolarmente alle obbligazioni pianificate”, non solo sia evitabile, ma qualora impossibile da schivare, possa essere superato attraverso una serie di interventi interni all’impresa stessa. 

Il nuovo Codice assume la considerazione della crisi come un fenomeno fisiologico della vita dell’impresa.

L’idea di fondo è di diagnosticare già dai primi sintomi le aziende in “stato di crisi” attraverso la creazione di un sistema di allerta per salvaguardare la continuità aziendale. Le aziende dovranno dotarsi di nuovi assetti organizzativi, amministrativi e contabili al fine di rilevare eventuali squilibri di carattere patrimoniale o economico-finanziario. Adottare un nuovo approccio preventivo alla gestione della crisi d’impresa tramite l’utilizzazione degli strumenti di programmazione, focalizzando l’attenzione sull’utilizzo del piano industriale e il budget.

 Novità della Riforma – Codice di Crisi dell’impresa

In generale, la riforma del Codice di Crisi dell’impresa prevede le seguenti novità:

  • viene data preferenza agli strumenti di gestione delle crisi a quelli dell’esecuzione giudiziale;
  • è previsto l’obbligo di nominare un organo di controllo o un revisore per quelle aziende che nei due esercizi precedenti abbiano superato almeno uno dei seguenti tre limiti
    • attivo dello stato patrimoniale superiori ai 4 milioni di euro 
    • ricavi superiori ai 4 milioni di euro 
    • 20 dipendenti
  • saranno semplificate le disposizioni in materia concorsuale e, allo stesso tempo, sarà prevista una riduzione dei tempi e dei costi;
  • verranno fissati benefici penali in caso di bancarotta se l’imprenditore si attiva prontamente a segnalare la crisi d’impresa;
  • si provvederà all’armonizzazione delle procedure di gestione della crisi e dell’insolvenza del datore di lavoro con le forme di tutela dell’occupazione e del reddito dei lavoratori;
  • si introdurrà l’istituto della “composizione negoziata della crisi”, ovvero un nuovo strumento di ausilio alle imprese in difficoltà finalizzato al loro risanamento, che fa riferimento alla Camera di Commercio presso la quale è iscritto l’imprenditore e che ha come fine ultimo il risanamento dell’impresa.

Nuovi assetti 

Con le ulteriori modifiche della riforma e le recenti novità si passa dal classico concetto di gestione della contabilità alla necessità di tener sotto controllo i flussi di cassa aziendali, attraverso la redazione di un budget di tesoreria. 

La normativa richiede all’imprenditore di adottare una nuova forma di organizzazione degli assetti organizzativi, amministrativi e contabili con lo scopo principale di: 

  • Rilevare eventuali squilibri patrimoniali o economico-finanziari 
  • Controllare la sostenibilità dei debiti e continuità aziendale 
  • Monitorare la lista di controllo dei segnali di allarme 
  • Effettuare il test di perseguibilità del risanamento

In particolare, al verificarsi dei segnali d’allerta, bisognerà avviare il monitoraggio della situazione e prevenire una crisi d’impresa. 

L’allerta potrà essere: 

  • Interna: se attivata dall’imprenditore (che in questo modo può evitare pesanti sanzioni) o dal collegio sindacale, dal revisore o da sindaco (se presenti), che potrebbero incorrere in gravi responsabilità di mancata segnalazione di situazioni di crisi; 
  • Esterna: se attivata dall’Agenzia delle Entrate, dall’INPS o dall’Agenzia di riscossione. Tutti e tre questi soggetti sono chiamati a effettuare segnalazioni in caso di ritardo nei pagamenti di imposte, debiti scaduti per IVA, contributi e imposte iscritte a ruolo. 

Concretamente, l’azienda dovrà: 

  • far uso di specifici indici e indicatori che, applicati ai bilanci aziendali, possono segnalare situazioni di difficoltà; 
  • monitorare i rischi a cui è soggetta l’attività aziendale; 
  • pianificare l’attività economico-finanziaria attraverso budget periodici, bilanci infrannuali ecc.

Se ciò non avviene, l’amministratore rischia di andare incontro a responsabilità penali e patrimoniali rispondendo con i beni personali per i debiti aziendali che non possono essere pagati con il patrimonio aziendale. Nelle s.r.l. (società a responsabilità limitata) si perderebbe il principale vantaggio che ha l’imprenditore nello svolgere un’attività con la s.r.l. ovvero proteggere il proprio patrimonio dai rischi di impresa.

 

Cosa puoi fare per essere in regola? Consigli pratici 

Il primo passo che puoi fare come titolare della tua impresa è dunque quello di dotarti di sistemi informativi e di piattaforme per monitorare la situazione economica-finanziaria con l’obiettivo di rilevare al più presto eventuali segnali di crisi. 

L’amministratore è chiamato a calcolare diversi indici, ma soprattutto a cambiare la visione dell’impresa, non più focalizzata sul passato, ma su una prospettiva futura di almeno sei mesi.

Volendo sintetizzare, come amministratore della tua azienda, per essere in regola con il nuovo Codice della Crisi d’impresa dovrai:

  • Effettuare una previsione delle entrate e delle uscite ad almeno sei mesi: il focus non è più quanto l’azienda è stata brava in passato a raggiungere un certo livello di utili, quanto piuttosto quali sono le prospettive di liquidità nei mesi a venire. Queste proiezioni risultano particolarmente importanti per evitare che l’impresa arrivi impreparata a gestire eventi avversi, come è successo negli ultimi due anni con la pandemia prima e la guerra in Ucraina dopo.
  • Stilare un budget delle entrate e delle uscite: la pietra angolare di un’azienda sana è la liquidità. La presenza di un costante flusso di denaro in entrata è, generalmente, sinonimo di conti in equilibrio, ma anche di maggiore forza contrattuale quando si tratta, per esempio, di negoziare condizioni più favorevoli di finanziamento con gli istituti bancari.
  • Stimare il DSCR (Debit Service Coverage Ratio, in italiano “Rapporto di copertura del servizio del debito”), ovvero la capacità di rimborso del debito. Si tratta di un indice finanziario prospettico rilevante sia per le imprese sia per le banche per verificare la sostenibilità del debito. La sua caratteristica è quella di analizzare in modo “dinamico” la capacità di rimborso del debito dell’impresa e la sostenibilità del debito, considerando anche i piani di sviluppo aziendali. 

Agicap, il software che semplifica la gestione del cash flow 

Il software per la gestione del cash flow è uno strumento che consente di visualizzare e prevedere i flussi di cassa della tua azienda, sincronizzando e categorizzando automaticamente le transazioni bancarie. Ti permette di gestire la tesoreria della tua azienda in modo semplice ed efficace, grazie a previsioni affidabili e al monitoraggio in tempo reale a differenza del normale uso di Excel. 

Agicap ti consente: 

  • Una gestione del Flusso di cassa senza errori (Sincronizza tutti i conti bancari in un unico posto e beneficia di una visione globale; Traccia i tuoi flussi e deflussi di cassa in tempo reale e ottieni un’analisi accurata della tesoreria; Categorizza automaticamente i tuoi flussi e risparmia.) 
  • Ottieni visibilità per anticipare il futuro (Collega direttamente gli strumenti di fatturazione e ERP; Ottimizza il tuo fabbisogno di capitale circolante (WCR); Crea e monitora le tue previsioni di flusso di cassa rispetto a quelle attuali.)
  • Analizza i tuoi dati (Simula l’impatto di diversi scenari sul tuo flusso di cassa; Analizza i tuoi dati con grafici; Esporta e condividi le tue analisi in Excel.)

Il software offre ai dirigenti e ai manager d’azienda un’unica interfaccia per ottenere una visione chiara della situazione di cassa presente e futura, inoltre, Agicap consente di scattare in ogni momento una fotografia affidabile del flusso di cassa aziendale, ottenendo un’analisi sempre accurata della tesoreria. 

Se sei cliente FidoCommercialista hai diritto al 15% di sconto su tutti i piani di abbonamento Agicap ed avrai a disposizione un Dottore Commercialista in grado di seguirti nella consulenza e adempimenti relativi alla crisi d’impresa e di dialogare con il software Agicap.

Scarica il white paper sul Codice della Crisi redatto da FidoCommercialista in collaborazione con Agicap

A questo link puoi scaricare il White Paper redatto da FidoCommercialista in collaborazione con Agicap per approfondire la nuova riforma sul Codice della Crisi d’impresa.

Questo white paper propone strumenti concreti e consigli utili alle aziende per conoscere tutte le novità principali ed essere in regola.

Grazie a questo documento scoprirai:

  • in cosa consiste il nuovo Codice della Crisi d’impresa;
  • gli obiettivi, le novità e le conseguenze della riforma;
  • consigli pratici per essere in regola;
  • come scegliere gli strumenti giusti per farlo. 

 

Perché scegliere FidoCommercialista? Apertura Partita IVA in 24 h

FidoCommercialista fornisce ai suoi clienti il software di fatturazione elettronica gratuito.

Ogni cliente di FidoCommercialista può beneficiare dell’assistenza necessaria nell’utilizzo del software di fatturazione elettronica, il tutto è compreso nell’abbonamento acquistato.

FidoCommercialista fornisce questo servizio ai propri clienti già da Gennaio 2020. I clienti hanno così potuto beneficiare dei vantaggi descritti nell’introduzione di questo articolo con due anni di anticipo rispetto all’obbligo previsto per legge dal 1 Luglio 2020.

Per maggiori informazioni sui nostri servizi cliccare qui.

Il commercialista online è un professionista che ha saputo sfruttare innovative tecnologie digitali per offrire un servizio su tutto il territorio nazionale e superare le barriere dello studio tradizionale.
Un commercialista online opera esclusivamente su internet e svolge ovviamente tutti i compiti di un commercialista classico, con degli enormi vantaggi per il cliente. Il servizio:

 

  • E’ più comodo – non dovrai recarti dal consulente ma potrai contattarlo ovunque ti trovi via chat, telefono o video-call.
  • La qualità del servizio è migliore perché l’utilizzo di avanzate tecnologie ti permette di avere una dashboard in grado di monitorare l’andamento della tua attività in tempo reale e di ricevere assistenza in qualsiasi momento.
  • Ha un prezzo più competitivo – infatti l’utilizzo della tecnologia permette al commercialista online di avere costi più bassi nei servizi offerti e di conseguenza può garantire ai propri clienti un costo molto più competitivo di un commercialista offline

 

Fidocommercialista con la sua piattaforma innovativa e un team di consulenti ed esperti contabili permette ai propri clienti di far risparmiare tempo e denaro garantendo un’elevatissima qualità del servizio offerto.

 

I servizi offerti sono da Fidocommercialista sono:

 

  • Consulente fiscale dedicato con cui interagire durante la giornata ponendogli qualsiasi quesito in materia fiscale.
  • Gestione economica e finanziaria grazie alla nostra dashboard con indici aggiornati in tempo reale in grado di monitorare l’andamento della propria attività e controllare scadenze di incassi e pagamenti in qualsiasi momento.
  • Software di fatturazione, se non hai un software di fatturazione te lo diamo noi compreso nel prezzo, se invece già utilizzi un software di fatturazione e non intendi cambiarlo ci integriamo facilmente con il tuo.
  • Archiviazione documentale, uno spazio online su cui poter mettere tutti i documenti inerenti la propria attività professionale.

Articoli correlati

Fatture estere: novità 2022

Dal 1 luglio 2022 le fatture estere devono essere…

Gestione previdenziale INPS soci s.r.l.

I soci di una s.r.l. o s.r.l.s. sono tenuti…

Conferimento d’azienda e cessione di partecipazioni

L’operazione di conferimento di azienda con successiva cessione delle…
Servizio perfetto, sempre disponibili, precisi ed esaustivi. Al contrario degli altri commercialisti online loro sono veri commercialisti e non consulenti. Super consigliato!
Adem Hoxha
Fido commercialista è un servizio veramente incredibile e lo consiglio vivamente a tutti. I prezzi sono in linea con la normalità e il servizio è veramente ottimo: intanto hai una piattaforma che ti permette di gestire al meglio tutta la contabilità e si guadagna in salute mentale. Il servizio di fatturazione elettronica è incluso e anche la firma digitale. Il professionista che ci è stato assegnato (Nicola Primieri) è estremamente preparato e sempre disponibile e gentile a seguire le nostre esigenze e/o a risolvere eventuali dubbi.
Melissa D'Ambrosio
Ho avuto modo di provare alcuni servizi di FidoCommercialista, e sono rimasto particolarmente soddisfatto. Pur essendo la contabilità gestita online, si viene affidati a un Commercialista e ci si trova a parlare sempre con lo stesso professionista (fattore che ritengo importantissimo)...
Massimiliano De Stefani
Un'equipe di ottimi professionisti, gentili, pazienti, preparati e sempre pronti a fornire consigli e risposte. Servizio impeccabile di consulenza immediata. Non avrete bisogno di ricordarvi le scadenze fiscali, ci pensano loro e se non hanno un riscontro immediato dal cliente, insistono finché questo non esegue il suo compito. Sempre e comunque al suo fianco per ogni necessità.
Lorella Mantino
Fidocommercialista è un servizio davvero utile ed estremamente efficace. Posso sempre contare sul supporto di un team di commercialisti preparati e disponibili che segnalano criticità ed opportunità in maniera tempestiva. In più ho un commercialista del team assegnato a me a cui posso sempre rivolgermi per qualsiasi problematica ed è velocemente raggiungibile da remoto via mail o organizzando un incontro in videoconferenza.
verdinelli Francesco Verdinelli
Grazie a FidoCommercialista non dobbiamo più preoccuparci della gestione aziendale riguardante tassazione e dichiarazioni del ricavato. Prezzo conveniente e assistenza immediata da più specialisti sono le peculiarità del servizio, permettendoci di dedicare più tempo ai nostri obiettivi.
Sellix Sellix.io
Fidocommercialista lo abbiamo trovato fin da subito chiaro e trasparente, prezzi in linea con il mercato, forse più conveniente di altri, ma la cosa che abbiamo apprezzato è che non c'è nemmeno bisogno di effettuare un preventivo visto che i prezzi sono già pubblicati chiaramente. In aggiunta sono molto presenti, generalmente rispondono alle email in giornata e quando c'è bisogno sono disponibili a conference call.
italian elite italianelite.eu
Professionalità e assistenza, seguono il cliente passo passo non limitandosi ad indicare il mero pagamento di tasse alla scadenza, come capita in altri studi commerciali. Personalmente ci sta seguendo Giacomo, e per il momento possiamo dirci soddisfatti del suo operato.
Irina Volontir Irina Volontir
Professionali, disponibili, pazienti e competenti. Ho disdetto un contratto appena stipulato per passare a FIDOCOMMERCIALISTA
Anna Lupi Anna Lupi

Competenti e sempre disponibili. Ottimo servizio, come in studio dal commercialista di fiducia, ma ancora più veloce dato che sono presenti anche in chat sulla piattaforma. Ho a disposizione tutto quello che mi serve per gestire le mie attività e se ho dei dubbi basta chiedere. Davvero soddisfatta!

Martina Buchetti Martina Buchetti
Sono molto professionali, cordiali e precisi consiglio assolutamente
Nicola Casolani Nicola Casolani

Prenota la tua prima consulenza gratuita

Un Commercialista iscritto all’Albo ti ascolterà per proporti la scelta fiscale più adatta alle tue esigenze.
Puoi procedere
Inserisci il tuo nome e il tuo cognome per procedere
Puoi procedere
Inserisci il tuo recapito telefonico per procedere
Puoi procedere
Inserisci la tua email per procedere
Puoi procedere
Imposta una password per procedere
Puoi procedere
Questo campo è obbligatorio
È necessario acconsentire all'informativa sulla Privacy per essere contattato da un nostro Commercialista
(*) campo obbligatorio
Error