Legge di Bilancio 2022 – Novità per il Superbonus e per gli altri bonus edilizi

La legge di Bilancio per l’anno 2022 ha previsto per condomini e case autonome, scadenze distinte per usufruire delle agevolazioni fiscali per gli interventi edilizi. […]

Leggi di più… from Legge di Bilancio 2022 – Novità per il Superbonus e per gli altri bonus edilizi

10 Gen 2022
legge di bilancio 2022

Legge di Bilancio 2022

La legge di Bilancio per l’anno 2022 ha previsto per condomini e case autonome, scadenze distinte per usufruire delle agevolazioni fiscali per gli interventi edilizi.

Le nuove scadenze per Condomini e immobili da 2 a 4 unità di un unico proprietario

Per i condomini e gli immobili da 2 a 4 unità di un unico proprietario la detrazione fiscale per il Superecobonus e Supersismabonus avrà la seguente intensità di detrazione:

  • detrazione del 110% per gli anni 2022 e 2023 ;
  • detrazione del 70% per l’anno 2024
  • detrazione del 65% per l’anno 2025
  • Dall’anno 2026 questo tipo di agevolazione cesserà se non verrà prorogata

Nei casi in cui viene eseguito un intervento edilizio trainante condominiale si ottiene l’allungamento dei tempi sopra indicati anche per gli interventi trainati eseguiti sulle singole unità abitative.

Le nuove scadenza per le case autonome (villette ed appartamento con accesso indipendente ed autonomia funzionale)

Gli interventi eseguiti dai privati (persone fisiche) possono accedere al Superbonus 110% (Superecobonus e Supersismabonus) per tutto il 2022 a condizione che entro i 30/6/2022 devono essere stati effettuati almeno il 30% dei lavori. Questa percentuale, come spiegato dall’interpello 791/2021 va commisurata «all’intervento complessivamente considerato» e non solo alla parte di spese agevolate

Bonus facciate – Agevolazione con credito di imposta dal 90% al 60%

A partire dal 1/1/2022 lo sconto nato per il restauro e il recupero delle facciate esterne degli edifici (bonus facciate) è passato dal 90% al 60%,

Altre detrazioni Edilizie

Bonus ristrutturazioni edilizie al 50%, Sismabonus e Sismabonus acquisti, Ecobonuns 50%, 65%, 75% e 85%, bonus verde e bonus mobili prorogati fino al 31/12/2024

Il Bonus mobili ha il limite di spesa in euro 10.000 nel 2022 ed euro 5.000 nel 2023 e nel 2024

Sconto in fattura e cessione del credito

L’opzione per la cessione del credito e lo sconto in fattura viene riconosciuta anche per le annualità 2024 e 2025, con estensione del numero di detrazioni per le quali l’opzione risulta possibile che ora ricomprendono anche gli interventi per la rimozione delle barriere architettoniche e la realizzazione di box auto pertinenziali. Restano esclusi dalla possibilità di cessione/sconto in fattura il bonus mobili e il bonus colonnine “ordinario”.

Viene espressamente riconosciuta la detraibilità del compenso per il rilascio del visto di conformità e dell’attestazione di congruità anche nel caso di cessione/sconto in fattura dei bonus edilizi “minori”.

Viene escluso l’obbligo del visto di conformità per le opere di edilizia libera e per gli interventi di importo complessivo non superiore a 10.000 euro, eseguiti sulle singole unità immobiliari o sulle parti comuni dell’edificio, fatta eccezione per gli interventi relativi al cd. bonus facciate

Altre novità

Per gli Iacp, per i soggetti con una finalità sociale assimilata e per le cooperative di abitazione a proprietà indivisa: potranno portare in detrazione le spese relative al 110% fino al 31 dicembre 2023, a condizione però che entro il 30/6/2023 abbiano completato almeno il 60% degli interventi.

Viene, poi, introdotto un allargamento per gli interventi di riduzione del rischio sismico nei Comuni dove sia stato dichiarato lo stato di emergenza dal 1° aprile 2009 in poi: per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2025, la detrazione spetta nella misura del 110 per cento.

Il visto di conformità, già necessario in caso di utilizzo del superbonus mediante cessione del credito o sconto in fattura, diventa necessario anche nell’ipotesi di fruizione della detrazione nella dichiarazione dei redditi, tranne quando questa è presentata direttamente dal contribuente, sfruttando la precompilata predisposta dall’Agenzia delle entrate, ovvero tramite il sostituto d’imposta che presta assistenza fiscale

Per la congruità dei prezzi, occorre fare riferimento, oltre ai prezzari individuati dal decreto Mise 6 agosto 2020 (prezzari regionali e DEI) , anche ai valori massimi stabiliti  per talune categorie di beni  con decreto del MITE (Ministero della Transizione ecologica), da adottare entro il 9 febbraio 2022.

Fissa la tua prima consulenza gratuita

Parla con uno dei nostri Dottori Commercialisti iscrittti all’Albo per una prima consulenza gratuita. Ascolteremo le tue esigenze per darti consigli fiscali sempre aggiornati.
Puoi procedere
Inserisci il tuo nome per procedere
Puoi procedere
Inserisci il tuo cognome per procedere
Puoi procedere
Inserisci il tuo recapito telefonico per procedere
Puoi procedere
Inserisci la tua email per procedere
Puoi procedere
Imposta una password per procedere
Devi acconsentire prima di poter procedere
(*) campo obbligatorio
Professionalità e assistenza, seguono il cliente passo passo non limitandosi ad indicare il mero pagamento di tasse alla scadenza, come capita in altri studi commerciali. Personalmente ci sta seguendo Giacomo, e per il momento possiamo dirci soddisfatti del suo operato.
Irina Volontir
Professionali, disponibili, pazienti e competenti. Ho disdetto un contratto appena stipulato per passare a FIDOCOMMERCIALISTA
Anna Lupi

Competenti e sempre disponibili. Ottimo servizio, come in studio dal commercialista di fiducia, ma ancora più veloce dato che sono presenti anche in chat sulla piattaforma. Ho a disposizione tutto quello che mi serve per gestire le mie attività e se ho dei dubbi basta chiedere. Davvero soddisfatta!

Martina Buchetti
Sono molto professionali, cordiali e precisi consiglio assolutamente
Nicola Casolani

FidoNews

Indennità erogata dall’INPS per i lavoratori dipendenti che hanno perso il lavoro

La NASpI (Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l’Impiego)…

Assegno Unico e Universale 2022: nuova erogazione dell’INPS a favore delle famiglie

L’Assegno spetta alle famiglie con figli minori di età…

Legge di Bilancio 2022 – Novità per il Superbonus e per gli altri bonus edilizi

La legge di Bilancio per l’anno 2022 ha previsto…

Quanti contributi previdenziali pagano le imprese artigiane iscritte in Camera di Commercio?

Contributi INPS gestione artigiani - quanto e come si…

Quanti contributi previdenziali pagano le imprese iscritte alla gestione INPS Commercianti

Contributi INPS gestione commercianti - quanto e come devo…