PROMOZIONE BLACK FRIDAY Fino al 30 novembre usa il coupon FIDO per avere 30,50 € di sconto su tutti i nostri abbonamenti
ACCEDI INIZIA ORA

Promotore Finanziario – Apertura Partita Iva

QUANTE IMPOSTE E CONTRIBUTI DEVE PAGARE UN PROMOTORE FINANZIARIO? COME CALCOLARE IL REDDITO IMPONIBILE PREVIDENZIALE ED IL REDDITO IMPONIBILE FISCALE?

PROMOTORE FINANZIARIO (1)

CODICE ATECO PROMOTORE FINANZIARIO: 66.19.21

Il codice include:

  • servizi di consulenza per investimenti finanziari
  • attività di consulenti di mutui ipotecari

Gestione Previdenziale per il Promotore Finanziario

Per quanto riguarda la gestione previdenziale, il promotore finanziario in regime forfettario dovrà pagare i Contributi INPS gestione commercianti.

Ma quanti contributi deve pagare un promotore finanziario? Bisogna innanzitutto calcolare il reddito previdenziale che si determina nel seguente modo:

22

Come funziona la forfettizzazione dei costi

Calcolo contributi INPS gestione commercianti per promotore finanziario

Per il calcolo dei contributi INPS (Commercianti), se il reddito previdenziale è inferiore ad € 15.953,00 sarà dovuto un minimale pari a € 3.843,08 a prescindere dal reddito previdenziale effettivamente conseguito.

Se il reddito previdenziale è superiore ad € 15.953, oltre al contributo calcolato sul minimale (euro 3.843,08) sarà dovuto un contributo del 24,09% calcolato sulla parte eccedente a tale reddito.

Calcolo contributi INPS gestione commercianti con riduzione al 65%

Il promotore finanziario può richiedere di pagare i contributi INPS in misura ridotta del 35%.

La misura ridotta è il 65% dei contributi calcolati in misura piena.

In questo caso se reddito previdenziale è inferiore ad € 15.953,00 sarà dovuto un minimale pari a € 2.498 a prescindere dal reddito previdenziale effettivamente conseguito.

Se il reddito previdenziale è superiore ad € 15.953,00, oltre al contributo calcolato sul minimale (€ 2.498) sarà dovuto un contributo del 15,66% calcolato sulla parte eccedente a tale reddito.

In ogni caso deve essere aggiunto un contributo pari a €7,44 come contributo di maternità

Imposta sostitutiva

Sottraendo al Reddito Previdenziale i contributi calcolati come sopra-detto, si ottiene il Reddito Fiscale.

reddito fiscale

Al reddito fiscale così calcolato si applica l’aliquota di imposta.

Nel regime forfettario l’aliquota di imposta può essere il 5% per chi aderisce al regime forfettario start up (nuove attività) o il 15% negli altri casi. Clicca qui ulteriori info.

Calcolo del tax rate

Il TAX RATE esprime in termini percentuali l’ammontare di imposte e contributi sul totale del fatturato.

FLATTAX

Regime di Flat Tax con Contributi Pieni: Il Tax Rate rimane costante al 28% per incassi uguali o superiori a € 20.500

Regime di Flat Tax con Riduzione dei Contributi: Il Tax Rate rimane costante al 22% per incassi uguali o superiori a € 20.500

Regime di Flat Tax/start-up con Contributi Pieni: Il Tax Rate rimane costante al 22% per incassi uguali o superiori a € 20.500

Regime di Flat Tax/start-up con riduzione dei Contributi: Il Tax Rate rimane costante al 16% per incassi uguali o superiori a € 20.500.

 

Ti potrebbero interessare anche

FidoNews

Black Friday 2021 con FidoCommercialista

Il Black Friday sta arrivando per FidoCommercialista: acquista entro il 30/11/2021 e beneficierai di uno sconto!

Giacomo Bucaccio

12/Novembre/21

FidoNews

Che contributi previdenziali pagano le imprese artigiane iscritte in Camera di Commercio?

Contributi INPS gestione artigiani – quanto e come si deve pagare?

Luca Primieri

19/Ottobre/21

FidoNews

Che contributi previdenziali pagano le imprese iscritte in Camera di Commercio non artigiane?

Contributi INPS gestione commercianti – quanto e come devo pagare?

Luca Primieri

19/Ottobre/21

FidoNews

Società Benefit

Le Società Benefit (SB) possono richiedere entro il 31/12/2021 il riconoscimento di un contributo sotto forma di credito d’imposta nella misura del 50% dei costi di costituzione o trasformazione in società benefit.

Luca Primieri

22/Settembre/21

Start Up Innovativa

Covid: utilizzo del green pass nei luoghi di lavoro

Dal 15 ottobre 2021 i lavoratori devono avere il green pass per accedere nei luoghi di lavoro

Giuseppe Bordoni

21/Settembre/21

FidoNews

Esonero contributi previdenziali per il 2021

Con gli ultimi provvedimenti attuativi è possibile presentare telematicamente la domanda di esonero parziale per l’anno 2021 dal versamento dei contributi previdenziali dovuti dai lavoratori autonomi e dai liberi professionisti

Giacomo Bucaccio

26/Agosto/21

FidoNews

Regime forfettario: aliquota al 5% per i primi 5 anni

In quali casi il contribuente in regime forfettario può beneficiare dell’aliquota ridotta al 5%?

Giacomo Bucaccio

16/Luglio/21

Commercianti

Dichiarazione dei redditi Lavoratore Autonomo in Forfettario

Quando e quanto dovrà pagare un lavoratore autonomo? Cosa aspettarsi dalla dichiarazione dei redditi senza ricevere brutte sorprese?

Giacomo Bucaccio

08/Luglio/21

FidoNews

Ditta in regime forfettario con redditività al 78%

Quante imposte e contributi deve pagare una ditta individuale in regime forfettario con redditività al 78%? Come calcolare il reddito imponibile previdenziale e fiscale?

Giacomo Bucaccio

02/Luglio/21

Commercianti