ACCEDI INIZIA ORA

Sospensione dei contributi per il Covid

Sospesi i contributi previdenziali per l’anno 2021 dovuti dagli iscritti alle casse previdenziali degli Avvocati, Commercialisti, Psicologi e Biologi

CONTRIBUTI (1)

La legge di bilancio 2021 (L. 30/12/2020 n. 178 articolo 1, commi da 20 a 22) ha previsto un esonero parziale  dal versamento dei contributi previdenziali dovuti dai  lavoratori autonomi con partita I.V.A.

L’agevolazione riguarda le seguenti categorie di soggetti:

  1. Titolari di partita IVA iscritti alla gestione separata INPS
  2. Titolari di partita IVA iscritti alle casse di previdenza degli iscritti agli albi professionali

Per avere diritto all’agevolazione è necessario aver conseguito nell’anno 2019 un reddito complessivo non superiore a 50.000,00 euro ed aver subito un calo di fatturato o dei corrispettivi nell’anno 2020 non inferiore al 33 % rispetto al 2019.

Per l’attuazione del beneficio è necessaria l’emanazione dei provvedimenti attuativi che ad oggi non sono stati ancora pubblicati

Per questo motivo le seguenti casse di previdenza hanno deciso di bloccare i pagamenti in attesa del provvedimento attuativo che consente a chi ne ha diritto di ottenere l’agevolazione:

  1. Enpam (Medici)
  2. Cassa Forense (Avvocati)
  3. Cdc (Dottori Commercialisti)
  4. Enpap (Psicologi)
  5. Enpab (Biologi)

Avvocati e biologi hanno una sospensione estesa a tutti gli iscritti, è stata bloccata l’emissione dei Mav per tutti a prescindere dal reddito.

Dottori commercialisti hanno un rinvio esteso a tutti gli iscritti.

Medici Psicologi devono invece attivare una procedura online di autocertificazione in cui dichiarano i due requisiti (reddito fino a 50.000 ne  2019  e calo del faturato nel 2020 rispetto al 2019 di almeno il 33%).   In pratica chi ritiene di avere tutti i requisiti per l’esonero può dichiararlo nella propria area riservata e si vedrà così sospeso il versamento.

Non hanno invece sospeso i pagamenti, le seguenti  casse di previdenza :

  1. Epap (attuari, chimici, fisici, dottori agronomi e forestali e geologi)
  2. Periti Agrari e Agrotecnici 
  3. Ragionieri Commercialisti
  4. Notai

Naturalmente tutte queste Casse sono pronte a rifare i conteggi una volta rese note le modalità e gli importi dell’esonero. Per chi ha già versato si profila la scelta tra il rimborso o l’eventuale conguaglio con le rate successive

Altri benefici sono previsti dal Decreto Sostegni

Ti potrebbero interessare anche

FidoNews

Che contributi previdenziali pagano le imprese artigiane iscritte in Camera di Commercio?

Contributi INPS gestione artigiani – quanto e come si deve pagare?

Luca Primieri

19/Ottobre/21

FidoNews

Che contributi previdenziali pagano le imprese iscritte in Camera di Commercio non artigiane?

Contributi INPS gestione commercianti – quanto e come devo pagare?

Luca Primieri

19/Ottobre/21

FidoNews

Società Benefit

Le Società Benefit (SB) possono richiedere entro il 31/12/2021 il riconoscimento di un contributo sotto forma di credito d’imposta nella misura del 50% dei costi di costituzione o trasformazione in società benefit.

Luca Primieri

22/Settembre/21

Start Up Innovativa

Covid: utilizzo del green pass nei luoghi di lavoro

Dal 15 ottobre 2021 i lavoratori devono avere il green pass per accedere nei luoghi di lavoro

Giuseppe Bordoni

21/Settembre/21

FidoNews

Esonero contributi previdenziali per il 2021

Con gli ultimi provvedimenti attuativi è possibile presentare telematicamente la domanda di esonero parziale per l’anno 2021 dal versamento dei contributi previdenziali dovuti dai lavoratori autonomi e dai liberi professionisti

Giacomo Bucaccio

26/Agosto/21

FidoNews

Regime forfettario: aliquota al 5% per i primi 5 anni

In quali casi il contribuente in regime forfettario può beneficiare dell’aliquota ridotta al 5%?

Giacomo Bucaccio

16/Luglio/21

Commercianti

Dichiarazione dei redditi Lavoratore Autonomo in Forfettario

Quando e quanto dovrà pagare un lavoratore autonomo? Cosa aspettarsi dalla dichiarazione dei redditi senza ricevere brutte sorprese?

Giacomo Bucaccio

08/Luglio/21

FidoNews

Ditta in regime forfettario con redditività al 78%

Quante imposte e contributi deve pagare una ditta individuale in regime forfettario con redditività al 78%? Come calcolare il reddito imponibile previdenziale e fiscale?

Giacomo Bucaccio

02/Luglio/21

Commercianti

Attività di design - Gestione della partita iva

Attività di design con partita iva: quante imposte e contributi bisogna pagare? Come calcolare le spese relative all’attività?

Giacomo Bucaccio

02/Luglio/21

FidoNews