Pubblicato il 21 Set 2021

Covid: utilizzo del green pass nei luoghi di lavoro

Con il comunicato del 16 settembre 2021 è stata anticipata la conversione del legge del decreto-legge del 23 luglio 2021 n. 105 che ha esteso l’obbligo del green pass tutto il mondo del lavoro, pubblico e privato, a partire dal 15 Ottobre e fino al 31 Dicembre. Ora la certificazione verde è obbligatoria per lavoratori della Pubblica amministrazione, delle aziende private grandi e piccole, autonomi. L’imposizione si applica pure a tutti i soggetti che svolgono a qualsiasi titolo la propria attività lavorativa o di formazione presso altre amministrazioni anche sulla base di contratti esterni.

Come ottenere il Green Pass

Il green pass si ottiene dopo 14 giorni la somministrazione della prima dose di vaccino. Oppure, sottoponendosi a un tampone molecolare, con il quale si ha una validità della certificazione per 72 ore, o effettuando un tampone antigenico con il quale si ha una validità del certificato per 48 ore.
Il decreto prevede che «sono tenuti a possedere e a esibire su richiesta il green pass, coloro che svolgano attività di lavoro dipendente o autonomo nel settore privato». Oltre ai dipendenti delle aziende, la lista comprende dunque colf, baby sitter e badanti, ma anche titolari e dipendenti degli studi professionali – avvocati, commercialisti, architetti, ingegneri – e tutti i titolari di partite Iva. La norma sull’obbligo di certificazione è estesa ai consulenti che al momento dell’ingresso negli uffici e nelle aziende devono esibire la certificazione verde.
E’ esteso l’obbligo della certificazione ai titolari e ai dipendenti dei locali dove l’obbligo di green pass era finora previsto soltanto per i clienti, La norma vale per ristoranti, bar, palestre, piscine, circoli sportivi, lavoratori dello spettacolo e delle sale da gioco. Dovranno avere il green pass anche i tassisti, i conducenti dei mezzi di trasporto a lunga percorrenza e quelli del trasporto locale, negozi, farmacie, tabaccai edicole.

La norma prevede che i controlli dell’osservanza dell’obbligo della certificazione per i dipendenti privati è delegata ai datori di lavoro, che entro il 15 ottobre devono definire le modalità per l’organizzazione delle verifiche. I controlli saranno effettuati preferibilmente all’accesso ai luoghi di lavoro e, nel caso, anche a campione. I datori di lavoro inoltre dovranno individuare con atto formale i soggetti incaricati dell’accertamento e della contestazione delle eventuali violazioni. Per chi effettua prestazioni esterne il controllo spetta al proprio datore di lavoro.
Per il lavoratori privi di green pass scatta la sospensione ma non vi sono conseguenza disciplinari e mantiene il diritto alla conservazione del rapporto di lavoro. Il lavoratore che viola l’obbligo rischia la sanzione da 600 a 1.500 euro. I datori di lavoro che non dispongono controlli e verifiche rischiano una sanzione da 400 a 1.000 euro. Per le aziende con meno di 15 dipendenti, dopo il quinto giorno di mancata presentazione del Green Pass, datore di lavoro può sospendere il lavoratore per la durata del contratto del sostituto e non oltre dieci giorni.

Articoli correlati

VIES

Iscrizione VIES: Soggetti Obbligati - Guida 2022

Cosa è il VIES? VIES viene utilizzato come acronimo…

POS obbligatorio - Sanzioni dal 30 giugno 2022

POS obbligatorio. Come evitare le sanzioni? Cosa cambia per…

Fatture e Corrispettivi - Guida al portale dell'Agenzia delle Entrate [2022]

Cos’è il portale Fatture e Corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate?…
modello-f24-la-guida-completa

Modello F24 editabile e pagamento online

Cos’è il modello F24? Il modello F24 è un…
Green Pass

Covid: utilizzo del green pass nei luoghi di lavoro

Dal 15 ottobre 2021 i lavoratori devono avere il…
Contributi 2021

Esonero contributi previdenziali per il 2021

Con gli ultimi provvedimenti attuativi è possibile presentare telematicamente…
commercialista online

Commercialista Online: Perché scegliere FidoCommercialista nel 2022?

Il commercialista online è un professionista che ha saputo…
Guida alla fatturazione elettronica

Guida alla fatturazione elettronica

Guida completa alla fatturazione elettronica. Dal 1/1/2019 le fatture…
Trattamento fiscale degli omaggi

Trattamento fiscale degli omaggi

Le imprese ed i professionisti soprattutto nel periodo natalizio…
Guida Acquisti e Vendite Effettuate con Imprese ExtraComunitarie

Guida alla fatturazione Extra UE

Le imprese che hanno rapporti con imprese extracomunitarie ha…
Ho avuto modo di provare alcuni servizi di FidoCommercialista, e sono rimasto particolarmente soddisfatto. Pur essendo la contabilità gestita online, si viene affidati a un Commercialista e ci si trova a parlare sempre con lo stesso professionista (fattore che ritengo importantissimo)...
Massimiliano De Stefani
Un'equipe di ottimi professionisti, gentili, pazienti, preparati e sempre pronti a fornire consigli e risposte. Servizio impeccabile di consulenza immediata. Non avrete bisogno di ricordarvi le scadenze fiscali, ci pensano loro e se non hanno un riscontro immediato dal cliente, insistono finché questo non esegue il suo compito. Sempre e comunque al suo fianco per ogni necessità.
Lorella Mantino
Fidocommercialista è un servizio davvero utile ed estremamente efficace. Posso sempre contare sul supporto di un team di commercialisti preparati e disponibili che segnalano criticità ed opportunità in maniera tempestiva. In più ho un commercialista del team assegnato a me a cui posso sempre rivolgermi per qualsiasi problematica ed è velocemente raggiungibile da remoto via mail o organizzando un incontro in videoconferenza.
verdinelli Francesco Verdinelli
Grazie a FidoCommercialista non dobbiamo più preoccuparci della gestione aziendale riguardante tassazione e dichiarazioni del ricavato. Prezzo conveniente e assistenza immediata da più specialisti sono le peculiarità del servizio, permettendoci di dedicare più tempo ai nostri obiettivi.
Sellix Sellix.io
Fidocommercialista lo abbiamo trovato fin da subito chiaro e trasparente, prezzi in linea con il mercato, forse più conveniente di altri, ma la cosa che abbiamo apprezzato è che non c'è nemmeno bisogno di effettuare un preventivo visto che i prezzi sono già pubblicati chiaramente. In aggiunta sono molto presenti, generalmente rispondono alle email in giornata e quando c'è bisogno sono disponibili a conference call.
italian elite italianelite.eu
Professionalità e assistenza, seguono il cliente passo passo non limitandosi ad indicare il mero pagamento di tasse alla scadenza, come capita in altri studi commerciali. Personalmente ci sta seguendo Giacomo, e per il momento possiamo dirci soddisfatti del suo operato.
Irina Volontir Irina Volontir
Professionali, disponibili, pazienti e competenti. Ho disdetto un contratto appena stipulato per passare a FIDOCOMMERCIALISTA
Anna Lupi Anna Lupi

Competenti e sempre disponibili. Ottimo servizio, come in studio dal commercialista di fiducia, ma ancora più veloce dato che sono presenti anche in chat sulla piattaforma. Ho a disposizione tutto quello che mi serve per gestire le mie attività e se ho dei dubbi basta chiedere. Davvero soddisfatta!

Martina Buchetti Martina Buchetti
Sono molto professionali, cordiali e precisi consiglio assolutamente
Nicola Casolani Nicola Casolani

Fissa la tua prima consulenza gratuita

Parla con uno dei nostri Dottori Commercialisti iscrittti all’Albo per una prima consulenza gratuita. Ascolteremo le tue esigenze per darti consigli fiscali sempre aggiornati.
Puoi procedere
Inserisci il tuo nome e il tuo cognome per procedere
Puoi procedere
Inserisci il tuo recapito telefonico per procedere
Puoi procedere
Inserisci la tua email per procedere
Puoi procedere
Imposta una password per procedere
È necessario acconsentire all'informativa sulla Privacy per essere contattato da un nostro Commercialista
(*) campo obbligatorio
Error