ACCEDI INIZIA ORA

Decreto Sostegni

Approvato il 19 marzo 2021 il Decreto Sostegni

SOSTEGNI

Il decreto sostegni approvato il 19 marzo 2021 dal governo riconosce un contributo a fondo perduto a tutti i titolari di partita IVA (compresi lavoratori autonomi ed iscritti agli ordini professionali) in base al calo di fatturato  e dei corrispettivi avuto nell’anno  2020 rispetto all’anno 2019.

Per  l’effettiva erogazione del contributo è necessario aspettare  l’emanazione da parte dell’Agenzia delle Entrate di un decreto che stabilisca le modalità di presentazione dell’istanza telematica.

L’entità del contributo è il seguente:

Calo del fatturato  e corrispettivi medio mensile del 30% comparando gli anni  2020/2019              

  • FINO A 100,000 euro di fatturato e corrispettivi nel 2019                                                        60%
  • SOPRA 100,000 E FINO A 400,000 euro del fatturato e corrispettivi nel 2019                   50%
  • SOPRA 400,000 E FINO A 1,000,000 euro del fatturato e corrispettivi nel 2019                40%
  • SOPRA 1,000,000 E FINO A 5,000,000 euro del fatturato e corrispettivi nel 2019             30%
  • SOPRA 5,000,000 E FINO A 10,000,000 euro del fatturato e corrispettivi nel 2019           20%

E’ comunque riconosciuto un contributo minimo di euro 1.000 per le persone fisiche e di euro 2.000 per gli altri soggetti (Snc, srl etc.)

Il contributo può essere erogato mediante accredito nel conto corrente bancario del beneficiario  previsto dall’8 aprile 2021 o utilizzato in compensazione tramite F24

Per chi aperto la partita IVA nell’anno 2019, il confronto deve essere effettuato sul fatturato medio dei mesi di attività togliendo quello di apertura. Chi ha aperto nel 2020, non potendo fare alcun confronto riceverà l’importo minimo di euro 1.000 per le persone fisiche e di euro 2.000 per gli altri soggetti (snc, srl etc.) E

RICHIEDI IL NOSTRO SUPPORTO:

Puoi richiedere il nostro supporto per la richiesta del contributo acquistando dalla piattaforma il servizio nella sezione “Account” della tua area personale a 75€ + iva.

Ti potrebbero interessare anche

FidoNews

Che contributi previdenziali pagano le imprese artigiane iscritte in Camera di Commercio?

Contributi INPS gestione artigiani – quanto e come si deve pagare?

Luca Primieri

19/Ottobre/21

FidoNews

Che contributi previdenziali pagano le imprese iscritte in Camera di Commercio non artigiane?

Contributi INPS gestione commercianti – quanto e come devo pagare?

Luca Primieri

19/Ottobre/21

FidoNews

Società Benefit

Le Società Benefit (SB) possono richiedere entro il 31/12/2021 il riconoscimento di un contributo sotto forma di credito d’imposta nella misura del 50% dei costi di costituzione o trasformazione in società benefit.

Luca Primieri

22/Settembre/21

Start Up Innovativa

Covid: utilizzo del green pass nei luoghi di lavoro

Dal 15 ottobre 2021 i lavoratori devono avere il green pass per accedere nei luoghi di lavoro

Giuseppe Bordoni

21/Settembre/21

FidoNews

Esonero contributi previdenziali per il 2021

Con gli ultimi provvedimenti attuativi è possibile presentare telematicamente la domanda di esonero parziale per l’anno 2021 dal versamento dei contributi previdenziali dovuti dai lavoratori autonomi e dai liberi professionisti

Giacomo Bucaccio

26/Agosto/21

FidoNews

Regime forfettario: aliquota al 5% per i primi 5 anni

In quali casi il contribuente in regime forfettario può beneficiare dell’aliquota ridotta al 5%?

Giacomo Bucaccio

16/Luglio/21

Commercianti

Dichiarazione dei redditi Lavoratore Autonomo in Forfettario

Quando e quanto dovrà pagare un lavoratore autonomo? Cosa aspettarsi dalla dichiarazione dei redditi senza ricevere brutte sorprese?

Giacomo Bucaccio

08/Luglio/21

FidoNews

LA PUBBLICITA' E LE SPONSORIZZAZIONI NELLE A.S.D.

Pubblicità e sponsorizzazioni nelle associazioni sportive dilettantistiche

Fabio Vincitorio

02/Luglio/21

FidoNews

Ditta in regime forfettario con redditività al 78%

Quante imposte e contributi deve pagare una ditta individuale in regime forfettario con redditività al 78%? Come calcolare il reddito imponibile previdenziale e fiscale?

Giacomo Bucaccio

02/Luglio/21

Commercianti