ACCEDI INIZIA ORA

Fisioterapista

APRIRE LA PARTITA IVA E COSTI DI GESTIONE. QUANTE IMPOSTE E CONTRIBUTI DEVE PAGARE UN FISIOTERAPISTA? COME CALCOLARE IL REDDITO PREVIDEMZIALE IMPONIBILE ED IL REDDITO FISCALE IMPONIBILE?

FIS PRONTO

Descrizione attività:

Il Fisioterapista è il professionista sanitario laureato in fisioterapia che elabora ed attua gli interventi diretti alla prevenzione, alla valutazione funzionale (o diagnosi funzionale), alla cura, all’assistenza e alla riabilitazione delle patologie o disfunzioni nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori e di quelle viscerali.

CODICE ATECO 86.90.21 – FISIOTERAPISTA

REGIME FISCALE FORFETTARIO:

  • Percentuale di redditività nel regime di flat tax: 78%
  • Gestione previdenziale: gestione separata INPS
  • Iscrivibile come impresa artigiana: NO
  • Iscrizione INAIL: Non dovuta per i professionisti (a meno che non sia in forza personale dipendente con costo massimo annuale nel caso di Regime Forfettario pari a € 20.000)
  • Iscrizione C.C.I.A.A.: NO
  • Adempimenti:
    • Trasmissione dati fattura al sistema Tessera Sanitaria
    • Iscrizione all’Albo

Per il Regime Contabile Semplificato cliccare qui.

REQUISITI:

  • Cittadinanza italiana o di altro Paese dell’Unione europea;
  • Avere il pieno godimento dei diritti civili;
  • Nessun carico pendente risultante dal certificato generale del casellario giudiziale;
  • laurea abilitante all’esercizio della professione sanitaria oppure titolo equipollente o equivalente alla laurea abilitante;
  • Residenza o domicilio professionale nella circoscrizione dell’ordine;
  • I costi possono variare da provincia a provincia e sono relativi a:
    • Tassa di iscrizione all’Ordine (modalità di pagamento tramite MAV)
    • Tassa di concessione governativa (da versare sul conto corrente intestato all’Agenzia delle entrate)
    • Marca da bollo

Ti potrebbero interessare anche

FidoNews

Che contributi previdenziali pagano le imprese artigiane iscritte in Camera di Commercio?

Contributi INPS gestione artigiani – quanto e come si deve pagare?

Luca Primieri

19/Ottobre/21

FidoNews

Che contributi previdenziali pagano le imprese iscritte in Camera di Commercio non artigiane?

Contributi INPS gestione commercianti – quanto e come devo pagare?

Luca Primieri

19/Ottobre/21

FidoNews

Società Benefit

Le Società Benefit (SB) possono richiedere entro il 31/12/2021 il riconoscimento di un contributo sotto forma di credito d’imposta nella misura del 50% dei costi di costituzione o trasformazione in società benefit.

Luca Primieri

22/Settembre/21

Start Up Innovativa

Covid: utilizzo del green pass nei luoghi di lavoro

Dal 15 ottobre 2021 i lavoratori devono avere il green pass per accedere nei luoghi di lavoro

Giuseppe Bordoni

21/Settembre/21

FidoNews

Esonero contributi previdenziali per il 2021

Con gli ultimi provvedimenti attuativi è possibile presentare telematicamente la domanda di esonero parziale per l’anno 2021 dal versamento dei contributi previdenziali dovuti dai lavoratori autonomi e dai liberi professionisti

Giacomo Bucaccio

26/Agosto/21

FidoNews

Regime forfettario: aliquota al 5% per i primi 5 anni

In quali casi il contribuente in regime forfettario può beneficiare dell’aliquota ridotta al 5%?

Giacomo Bucaccio

16/Luglio/21

Commercianti

Dichiarazione dei redditi Lavoratore Autonomo in Forfettario

Quando e quanto dovrà pagare un lavoratore autonomo? Cosa aspettarsi dalla dichiarazione dei redditi senza ricevere brutte sorprese?

Giacomo Bucaccio

08/Luglio/21

FidoNews

LA PUBBLICITA' E LE SPONSORIZZAZIONI NELLE A.S.D.

Pubblicità e sponsorizzazioni nelle associazioni sportive dilettantistiche

Fabio Vincitorio

02/Luglio/21

FidoNews

Ditta in regime forfettario con redditività al 78%

Quante imposte e contributi deve pagare una ditta individuale in regime forfettario con redditività al 78%? Come calcolare il reddito imponibile previdenziale e fiscale?

Giacomo Bucaccio

02/Luglio/21

Commercianti